Deserto marocchino 

“Sahara” questo immenso mare di sabbia è il più vasto deserto caldo della terra, con una superficie di 9 000 000 km quadrati , si estende per 10 stati africani tra cui il Marocco. Il Sahara non ha un aspetto uniforme, ci sono diverse conformazioni del paesaggio, nel deserto marocchino troviamo il paesaggio più affascinante, il famoso “Erg” formato da montagne di sabbia.

Partendo da Marrakech troviamo due luoghi con questo indimenticabile e affascinate paesaggio……

I villaggi di :

Merzouga che dista 500 km dove è situato l’Erg Chebbi, famoso per essere definito il deserto rosso dalla forte colore della sua sabbia, meta di numerosi turisti. Facilmente accessibile in auto, la strada arriva fin quasi alle dune , rende questa località la meta’ preferita da tutti i tour operator di Marrakech ( guarda questo bellissimo video da Marrakech a Merzouga) , per portare i turisti in visita al deserto marocchino. I turisti vengono portati in un accampamento nomade di solito vicino a un oasi, per vedere la bellezza delle dune di sabbia alte fino a 100 metri, che si raggiunge con 2 ore di passeggiata a dorso di cammello. Nell’accampamento dove generalmente si passa la notte, viene offerta una cena accompagnata dalla musica berbera dei nomadi touareg.

Zagora ( anche detto deserto marocchino di M’Hamid) che dista circa 380 km é situato l’Erg Chigaga, meno scenografico del deserto rosso ma da molti definito il vero Sahara, per questo meno frequentato dai turisti. Questo piccolo paese , dove si trova il famoso cartello ” Timbuctu cinquantadue giorni di cammello”, é il punto di partenza delle escursioni al deserto Erg Chigaga, che si raggiunge con quasi 3 ore di passeggiata a cammello, a differenza dell’ Erg Chebbi, qui il terreno ha meno dune, meno sabbioso e più pietroso, rendendo la passeggiata a cammello molto impegnativa, io che soffro di schiena non sto a dirvi il male che ho sofferto eheheh, anche qui le escursioni si svolgono in una notte in tenda ad aspettare l’alba, cenando e ascoltando le storie touareg del deserto di Marrakech.

Deserto marocchino quale dei due scegliere.

Lasciamo a voi lettori approfondire la storia che unisce e divide Erg Chebbi e Erg Chigaga, uno più turistico ma più affascinante, l’altro meno turistico ma più vero e vicino all’immaginario collettivo della durezza e pericolosità della vita nel deserto marocchino il “Sahara”.

Articolo pubblicato da Pasquale D.