Alla scoperta del Marocco

alla-scoperta-del-marocco

Alla scoperta del Marocco, il paese incredibile , non solo paesaggi da favola, il Marocco ha un ricco patrimonio culturale e una creatività unica.

Che si esprime sopratutto nel Teatro, un’importante pilastro del patrimonio artistico marocchino e ha un ruolo centrale nella vita quotidiana della popolazione.

Alla scoperta del Marocco, la terra dove sorge il sole

Il Marocco accoglie i turisti a braccia aperte, la cortesia e l’accoglienza sono doti insite nel suo popolo, i Berberi rappresentano il 70% della popolazione, qualcuno dice che siano di origine europea. Con un patrimonio storico ricco il Marocco fu terra di colonizzazione, di vari popoli come i Fenici, gli Ebrei, i Romani, i Visigoti, gli Arabi e infine coloro che arrivarono  in seguito alla riconquista della Spagna.  La Famiglia Reale appartiene alla Dinastia degli Alawiti che rappresentano la piú antica famiglia reale regnante al mondo. L’Islam é la religione predominante con il 98% della popolazione.

I Marocchini come pochi popoli al mondo, sono degli attori teatrali nati, estrosi e creativi i marocchini sono sempre pronti a raccontare aneddoti del loro ricco patrimonio culturale con entusiasmo e allegria.

Alla scoperta del Marocco, significa vedere Casablanca e Rabat, caotiche e ricche di cose da fare, visitare le rovine degli antichi romani, oppure le abbondante Kasbah berbere, quando poi le città cessano di essere interessanti , non mancano le scelte da fare,  deserto, spiagge o sulle montagne, scegliete voi quello che più preferite fare alla scoperta del Marocco.
Avrete l’opportunità di fare un giro sul cammello e di fare escursioni in veicoli 4X4. Godetevi l’affascinante vita del deserto oppure fate una vacanza rilassante sulla costa dove potrete praticare il windsurf a Essaouira

Alla scoperta del Marocco, la terra dove il Teatro e vita di tutti i giorni

Il teatro in Marocco é parte del patrimonio marocchino, esso si rappresenta sopratutto attraverso le arti popolari, si esprime con i tanti cantastorie, i clown , i mimi e gli acrobati che ogni giorno divertono i marocchini e i turisti per le strade del Marocco.

Marrakech con la sua piazza Jeema El Fna é il cuore e culla di questo Teatro Popolare, che si chiama Halqa, termine che significa cerchio,  qui i cantastorie la fanno da padroni, circondati da gruppi di spettatori che, in cerchio, ascoltano silenziosi storie fantastiche, fiabe, tragedie o farse.

Alla scoperta del Marocco significa anche assistere all’ Halka, la più antica forma di teatro tradizionale in Marocco, esiste fin dagli albori del tempo. In una pièce teatrale  a cielo aperto,  nessuna distanza tra il pubblico e l’attore, non vi sono trucchi o artefici, halka trasmette la cultura e la tradizione marocchina più vera , e diventa garante della memoria storica artistica.

Scoprire il Marocco é anche questo.

separatore fine articolo

Voi siete la nostra priorità e siamo sempre disponibili per qualsiasi tipologia di richiesta. Rispondiamo sempre entro 24 ore max.

Per domande, info e/ altro contattatemi  cliccando su:  Pasquale D

Pubblicato da Pasquale D.

Nato a Milano 51 anni fa, amo internet, viaggiare. Esperto di Marrakech e del Marocco. Quasi analfabeta chiedo venia per gli innumerevoli errori grammaticali e di sintassi che leggerete :-) - I dati riportati sono indicati a titolo informativo. - Questa post o recensione é la nostra personale opinione. - Non ho ricevuto alcun compenso o incentivo per scrivere questo post. - Leggi Disclaimer per maggiori informazioni riguardo questo blog.