Alla scoperta del Marocco, il paese incredibile , non solo paesaggi da favola, il Marocco ha un ricco patrimonio culturale e una creatività unica.

Che si esprime sopratutto nel Teatro, un’importante pilastro del patrimonio artistico marocchino e ha un ruolo centrale nella vita quotidiana della popolazione.

Alla scoperta del Marocco, la terra dove sorge il sole

Il Marocco accoglie i turisti a braccia aperte, la cortesia e l’accoglienza sono doti insite nel suo popolo, i Berberi rappresentano il 70% della popolazione, qualcuno dice che siano di origine europea. Con un patrimonio storico ricco il Marocco fu terra di colonizzazione, di vari popoli come i Fenici, gli Ebrei, i Romani, i Visigoti, gli Arabi e infine coloro che arrivarono  in seguito alla riconquista della Spagna.  La Famiglia Reale appartiene alla Dinastia degli Alawiti che rappresentano la piú antica famiglia reale regnante al mondo. L’Islam é la religione predominante con il 98% della popolazione.

I Marocchini come pochi popoli al mondo, sono degli attori teatrali nati, estrosi e creativi i marocchini sono sempre pronti a raccontare aneddoti del loro ricco patrimonio culturale con entusiasmo e allegria.

Alla scoperta del Marocco, significa vedere Casablanca e Rabat, caotiche e ricche di cose da fare, visitare le rovine degli antichi romani, oppure le abbondante Kasbah berbere, quando poi le città cessano di essere interessanti , non mancano le scelte da fare,  deserto, spiagge o sulle montagne, scegliete voi quello che più preferite fare alla scoperta del Marocco.
Avrete l’opportunità di fare un giro sul cammello e di fare escursioni in veicoli 4X4. Godetevi l’affascinante vita del deserto oppure fate una vacanza rilassante sulla costa dove potrete praticare il windsurf.

Alla scoperta del Marocco, la terra dove il Teatro e vita di tutti i giorni

Il teatro in Marocco é parte del patrimonio marocchino, esso si rappresenta sopratutto attraverso le arti popolari, si esprime con i tanti cantastorie, i clown , i mimi e gli acrobati che ogni giorno divertono i marocchini e i turisti per le strade del Marocco.

Marrakech con la sua piazza Jeema El Fna é il cuore e culla di questo Teatro Popolare, che si chiama Halqa, termine che significa cerchio,  qui i cantastorie la fanno da padroni, circondati da gruppi di spettatori che, in cerchio, ascoltano silenziosi storie fantastiche, fiabe, tragedie o farse.

Alla scoperta del Marocco significa anche assistere all’ Halka, la più antica forma di teatro tradizionale in Marocco, esiste fin dagli albori del tempo. In una pièce teatrale  a cielo aperto,  nessuna distanza tra il pubblico e l’attore, non vi sono trucchi o artefici, halka trasmette la cultura e la tradizione marocchina più vera , e diventa garante della memoria storica artistica.

Scoprire il Marocco é anche questo.

I dati riportati sono indicati a titolo informativo. E’ attestiamo che :
Questa recensione é la nostra personale opinione.
Non ho nessun legame o affiliazione con le società o fornitori sopra elencati.
Non ho ricevuto alcun compenso o incentivo per scrivere questo post.
Leggi Disclaimer per maggiori informazioni riguardo questo blog.

Grazie per esserti fermato a leggere il nostro post. E’ molto piacevole ricevere visite e, se ti va, mi farebbe piacere conoscere i tuoi commenti: le osservazioni sono preziose, sempre benvenute ed aiutano a migliorare.
Ti invito poi a diventare nostro amico su Google+ o su Facebook (puoi iscriverti nell’apposito campo qui a destra) oppure puoi inserire la tua mail per ricevere tutti gli aggiornamenti del mio blog. Che ne dici, sali sul nostro sogno, anche tu?