Il giardino segreto medina Marrakech

Il giardino segreto della Medina di Marrakech si apre all’improvviso in mezzo al caos ed alla frenesia degli abitanti della zona più antica.

E’ un luogo nascosto, rilassante e tranquillo.

e jardin secret Marrakech by Rosa Polito

Disegnato dal grande paesaggista inglese Tom Stuart-Smith che vuole con il giardino segreto ricreare in chiave romantica un oasi in stile persiano, fatta di agrumeti, palmeti e getti di acqua che fuoriescono da fontane di marmo.

Il giardino segreto medina Marrakech

Il Giardino segreto è composto da due giardini, uno islamico e uno più occidentale è particolare per l’impianto di irrigazione che fornisce acqua a piante e fontane. Sul sito del paesaggista Tom Stuart-Smith potete vedere le bellissime foto che riprendono i lavori in corso del giardino segreto.

Il giardino segreto made in Italy

Pochi sanno che il giardino segreto di Marrakech è un idea made in Italy. A idearlo, l’ italiano Lauro Milan, concept e project manager del complesso, che col socio Giovanni Albonetti ha ridato vita e nuovo significato al sontuoso riad (tradizionale dimora marocchina, al centro della quale c’era sempre un giardino) risalente al 1500, ricostruito verso il 1850 dal potente caid al-Hājj Abd-Allāh Ū-Bīhī, abbandonato a metà del ‘900 e parcellizzato successivamente fra oltre 130 piccoli proprietari.

Il giardino segreto in video

Per conoscere la splendida storia visitate il sito ufficiale.

Orari

– Febbraio a Marzo : 10h30 – 18h30
– Aprile a Agosto : 10h30 – 20h00
– Settembre e ottobre : 10h30 – 19h30
– Novembre a Gennaio : 10h30 – 17h30

Precedente Cadi Ayyad università di Marrakech Successivo Numeri utili a Marrakech