In Marocco a Casablanca nascera’ la Torre più alta d’Africa e forse d’ Europa….La Torre Mohamed Casablanca è uno strepitoso progetto per un grandissimo grattacielo, nella città più cosmopolita del paese

Ad opera di una famosa società di costruzioni saudita con sede a Casablanca, l’inizio della costruzione della torre in Marocco a Casablanca é previsto per il giugno di quest’anno.

Il progetto prevede che  la Torre Mohamed Casablancasia sia alta 540 metri, con un costo presunto di quasi un miliardo di dollari. Con oltre 110 piani da realizzare, il progetto di questo grattacielo é indubbiamente spettacolare, la nascente torre diventerà il grattacielo più alto d’Africa e d’Europa.

Il progetto della Torre Mohamed Casablanca

La Torre Mohamed VI Casablanca, si inserisce in un ampio investimento , da parte dei sauditi, il famoso progetto AL NOOR, che intende costruire numerosi grattacieli in diverse città del Marocco, che siano legate tra loro, attraverso la combinazione di tradizione e modernità, al fine di una apertura sempre maggiore verso il commercio internazionale.

L’area del progetto é la zona di Casablanca chiamata Anfa city, dove sorgerà la torre in un area di circa 350.000 m2, che ospiterà centri commerciali, uffici. hotel , ristoranti, parchi e svariate attività artistiche nonché sale conferenze.

( Fonte alnoortower.com )

 

separatore fine articolo

 Voi siete la nostra priorità e siamo sempre disponibili per qualsiasi tipologia di richiesta. Rispondiamo sempre entro 24 ore max.

-pasquale-d-vacanze-marrakech

Per domande, info e/ altro contattate Pasquale D.

Inviarmi un’email

Scrivermi via Facebook

Seguire la pagina Facebook 

Iscrivervi al canale You Tube del blog

Sarà nostra cura valutare le vostre esigenze e trasmetterle ai fornitori dei singoli servizi.

A presto!

I dati riportati sono indicati a titolo informativo.
E’ attestiamo che :
Questa recensione é la nostra personale opinione.
Non ho nessun legame o affiliazione con le società o fornitori sopra elencati.
Non ho ricevuto alcun compenso o incentivo per scrivere questo post.
Leggi Disclaimer per maggiori informazioni riguardo questo blog.