Ksar o Kasbah Marocco

Molti ci chiedno informazioni e la differenza tra Ksar o Kasbah Marocco, vediamo quindi insieme cosa sono e come si differenziano.

Di una e dell’altra c’è ne sono a centinaia in Marocco.

Ecco cosa sono i Ksar del Marocco

Qsar o ksour, in arabo significa “villaggio fortificat0“. I ksour del Marocco sono generalmente più antiche delle Kasbah.

I villaggi fortificati del Marocco, sorgevano e sorgono su punti sopraelevati, in modo da meglio meglio esser difesi, e vicino ad oasi o corsi d’acqua. Sono composti prevalentemente da abitazioni e granai, per i più piccoli. Mentre i Ksar più grandi hanno, oltre a mura e torri difensive, strade labirintiche ( come le Medine ), abitazioni, magazzini e ovviamente il proprio Souk ( mercato ).  Ma il centro dei Ksar, piccoli o grandi, era sempre il granaio o magazzino, dove immagazzinare le derrate alimentari in previsione dei frequenti periodi di siccità.

Il più famoso Ksar del Marocco è sicuramente quello di Ait Ben Haddou, protetto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Nasce lungo la rotta carovaniera tra il deserto del Sahara e l a città di Marrakech.

Le Kasbah dimora di antiche famiglie nobili

Le Kasbah del Marocco, chiamate anche Qasba o casba, sono come da titolo, le dimore delle antiche famiglie nobili. Di fatto delle grandi abitazioni fortificate, con torri e alte mura, paragonabili ai nostri castelli medievali. Dimore alte fino a quattro piani e abitate da una sola famiglia, erano il simbolo del potere sul villaggio fortificato ( Ksar ). Perchè le Kasbah sorgvano molto spesso all’interno dei villaggi fortificati, di cui erano di fatto i padroni.

Ogni Kasbah, come ogni castello medievale che si rispetti, ha una storia da raccontare e un passato ricco di memorie. La più interessante e ricca di storia è la Kasbah Taourirt ( Ouarzazate ), tra le meglio conservate del Marocco. Vi consigliamo di visitarla con una guida, che vi racconterà la storia della famiglia che per secoli l’ha abitata, con tante nozioni, storiche e particolari, legate all’edificio.

Il sud del Marocco è ricco di questi “castelli” appartenuti a una singola famiglia, si trovano in particolate nelle zone dell’Alto Atlante e nelle valli del Draa, Dades e Ziz.

Il materiale di costruzione delle Kasbah e dei Ksar

Sono costruite con la tecnica del “pisé” (paglia e piccoli ciottoli cementati con fango) oppure in terra cruda e decorate con motivi arabi e berberi.

Che dire di più! Kasbah e Ksar in Marocco sono oggi al centro di un ampio lavoro di recupero, per conservare questo patrimonio storico.

Voi siete la nostra priorità e siamo sempre disponibili per qualsiasi tipologia di richiesta. Rispondiamo sempre entro 24 ore max.

-pasquale-d-vacanze-marrakech

Per domande, info e/ altro contattate Pasquale D.

Inviarmi un’email

Scrivermi via Facebook

Seguire la pagina Facebook 

Iscrivervi al canale You Tube del blog

Sarà nostra cura valutare le vostre esigenze e trasmetterle ai fornitori dei singoli servizi.

A presto!

I dati riportati sono indicati a titolo informativo.
E’ attestiamo che :
Questa recensione é la nostra personale opinione.
Non ho nessun legame o affiliazione con le società o fornitori sopra elencati.
Non ho ricevuto alcun compenso o incentivo per scrivere questo post.

Precedente Valle du Zat Successivo Prese elettriche Marocco