Ieri é stata una festa per la comunità Italiana a Marrakech, abbiamo passato una giornata con le frecce tricolori a Marrakech in Marocco,

arrivate, come ogni due anni per partecipare all’ International Air Show 2016.

Una giornata con  le Frecce Tricolori , la storia.

Le nostre Frecce Tricolorisono la pattuglia acrobatica dell’Aeronautica militare Italiana, costituite nell’anno 1961, al fine di creare un gruppo permanente per l’addestramento alle acrobazie aeree dei nostri piloti Italiani. 

Le frecce Tricolori sono composte da dieci aerei di cui nove in formazione e un solista, questo numero di aerei forma lo stormo aeronautico acrobatico più numerose del mondo, che con le sue oltre 20 acrobazie fa delle nostre Frecce Tricolori la migliore acrobatica aeronautica del mondo.

Ma la storia delle pattuglie acrobatiche aeronautiche italiane non inizia nel 1961, già nel 1930 in Italia venne fondata la scuola di volo acrobatico del Colonnello Rino Corso Fourier, grande comandante del 1 Stormo, lo stormo di aerei Fiat C.R.20 era composto da 5 piloti che nella famosa Giornata dell’Aladel 1930, si esibirono nella figura chiamata BOMBA , ancora oggi esibita dalle attuali Frecce Tricolori.

Una giornata con  le Frecce Tricolori , che portano la bandiera Italiana nel cielo di Marrakech.

Insieme ai tanti amici italiani residenti a Marrakech, siamo andati al International Marrakech Air Show 2016, dove alle ore 11 si sono esibiti le nostre FRECCE TRICOLORI, la più famosa pattuglia acrobatica del mondo. Tra lo stupore e il compiacimento di migliaia di turisti e marocchini, le frecce tricolori hanno colorato il cielo di Marrakech di Verde, Bianco e Rosso.

Tra le tante figure eseguite dalle nostre Frecce Tricolori ( di seguito elencate ) , quella che ha più colpito noi Italiani residenti a Marrakech é stata senza ombra di dubbio, quando tutta la pattuglia al completo ha disegnato nel cielo un tricolore lungo quasi 6 chilometri, e gli altoparlanti intonavano il Nessun Dorma per tutto il passaggio.

Di seguito alcune delle figure effettuate dalle Frecce Tricolori a Marrakech :

Figura 1:

Formazione: Decollo, ricongiungimento e Schneider

Figura 2:

Formazione: Looping a triangolo

Figura 3:

Formazione: Cardioide
Solista: Separazione

Figura 4:

Formazione: Decollo, ricongiungimento
Solista: Tonneaux in quattro tempi

Figura 5:

Formazione: Tonneau sinistro a diamante
Solista: Tonneaux, rovescio-diritto-rovescio

Figura 6:

Formazione: Ventaglio ed Apollo 313
Solista: 5 Tonneaux

Figura 7:

Formazione: Cuore
Solista: Tonneaux – Rovescio – Tonneaux

Figura 8:

Formazione: Incrocio del cuore
Solista: Tonneau – Schneider – Uscita negativa

Figura 9:

Formazione: Pony 4 e 5 a posto e looping a calice
Solista: Tonneau lento

Figura 10:

Formazione: Tonneau destro a cigno
Solista: Schneider rovescia

Figura 11:

Formazione: Arizona
Solista: Scampanata

Figura 12:

Formazione: Scintilla tricolore
Solista: Lomçovak

Figura 13:

Formazione: Doppio tonneau

Figura 14:

Formazione: Apertura bomba
Solista: Incrocio

Figura 15:

Formazione: Incrocio della bomba

Figura 16:

Formazione: Ricongiungimento
Solista: Tonneau e looping con carrello estratto

Figura 17:

Formazione: Schneider destra
Solista: Volo folle

Figura 18:

Formazione: Alona con carrello estratto
Solista: Incrocio e precedenza

( fonte wikipedia )