Dire il Souk di Marrakech é paradossalmente sbagliato, esistono i Souk di Marrakech….

dei Tintori, dei costruttori di anfore, dei ciabattini, degli oggetti di metallo, ecc…

È uno dei mercati più grandi del mondo dove poter assaporare la vera atmosfera locale e lasciarsi affascinare da tanti profumi diversi.

Souk di Marrakech, significato e storia.

Il termine souk significa mercato ed in tutte le antiche città del Marocco, si trova nel proprio centro cittadino la Medina ( città vecchia ); il souk é suddiviso per settori in base alle merci vendute, per questo esistono vari souk a Marrakech, in funzione delle attività tradizionali e artigianali. Il Souk di Marrakech non si differenzia dagli altri, anch’esso é costituito da vie principali, attraversate da angusti vicoli tappezzati da bancarelle e piccolissimi laboratori tradizionali, molto spesso i souk sono coperti da fronde di palme che offrono riparo e ombra.

Souk di Marrakech dove si trova ?

Ovviamente alla Medina di Marrakech, quindi per capire se vi trovate al souk vi basterà usare l’olfatto ! Quando sarete invasi da odori di spezie , di pellame o da merci ingombranti, ecco siete arrivati. A parte gli scherzi i Souk di Marrakech si trovano nelle stradine a nord di Piazza Jemaa El Fna.

Ricordatevi che i souk di Marrakech sono un interminabile labirinto di viuzze, in cui è facilissimo perdersi tra gli innumerevoli negozietti e botteghe artigiane..è come se si trattasse di un viaggio nel passato, senza tuttavia lasciare il presente……

Ecco una lista dei Souk di Marrakech:

  • Souk Kimakhin, strumenti a corda
  • Souk El-Bradiia, anfore
  • Souk Addadine, oggetti di metallo
  • Souk Chouari, cesti e tornitura del legno
  • Souk dei Tintori
  • Souk Smata, ciabatte e cinture
  • Souk El-Btna, pelli
  • Souk Zarbia, tappeti
  • Souk El-Kabir, pellame
  • Souk Siyyaghin, gioielli

Come sempre in ultimo vi lascia il link a un bel video dei souk di Marrakech.