Foto by Vanessa Jra

Marrakech Agadir traino del turismo in Marocco.

significano il mare e il sole all’alba di Agadir , il caos variopinto e il dinamismo del tramonto nella città rossa di Marrakech. Dopo che nel 2013 il turismo in Marocco ha fatto da traino all’economia, anche i primi 4 mesi di questo 2014, segnano…

una crescita che per fine anno sarà superiore del 9% rispetto all’ottimo 2013. Numerosi paesi , in primis l’Inghilterra, incoronano il Marocco come meta più popolare del Nord Africa, ciò che rende appetibile il Marocco, é la sua stabilita politica, sociale, economica, rispetto ai concorrenti quali Egitto e Tunisia. Vi segnalo questa interessante analisi del turismo in arrivo, che ci fa notare che all’aumento degli arrivi turistici ( pernottamenti aumentati del 12% nei primi 4 mesi), non corrisponde un pari aumento delle entrare generate dal turismo ( un solo + 3,8%)

Marrakech Agadir.

Il report ci spiega che questa discrepanza é dovuta a “ Turisti fai da Te ”, che si rivolgono per il loro soggiorno a strutture turistiche non ufficiali e dall’aumento del turismo di massa ( Low Cost) rispetto al turismo V.I.P. ( – Belem + operai come Noi). Unito a questi due punti, vi é un abbassamento dei prezzi medi delle strutture turistiche, dovuto alle vendite online ( booking.com, Expedia, ecc…), che costringono di fatto gli hotel 5 stelle a fare prezzi da 4 stelle, hotel 4 stelle a fare prezzi da 3 stelle, ecc…Secondo gli esperti questo ha creato un circolo vizioso da cui sarà difficile cambiare.

Noi ne siamo contenti e voi ?

Come sempre i mercati principali del turismo marocchino sono quello francese ( + 24 %), Inglese (+26%), tedesco ( +21%), italiano ( + 12% ma vieniiiiiii), belga ( +12 %), spagnolo ( + 10%), altri mercati (+ 15%).

Marrakech Agadir traino del turismo in Marocco, sono le locomotive di queste positive percentuali (+ 12%), seguite da Tangeri, Fes, Casablanca con ottime performance rispetto al 2013.

Anche i primi  mesi dell’anno ci dicono che:

Marrakech Agadir, la rossa che non tramonta mai e la bianca sempre più amata e desiderata.

Articolo pubblicato da Pasquale D.