Escursionismo e Trekking in Marocco, sono il futuro per la natura e l’economia di molte bellissime aeree del Marocco, come esempio tutto L’ Alto Atlante….dove le aspre montagne offrono ai viaggiatori Ecoturistici, che vogliono conoscere i luoghi e le genti, attraverso sentieri che attraversano montagne selvagge, con vette che arrivano ai 4 mila metri, villaggi antichi e kasbah in rovina, e dove le popolazioni Berbere per lo più , vivono ancora le tradizioni millenarie che si tramandano da padre a figli.

Chi pensa al Marocco immagina subito le città imperiali, il deserto, la nostra affascinante Marrakech, il mar mediterraneo o il grande oceano Atlantico, eppure il Marocco, è capace di riservare sorprese inaspettate fra verdi pascoli e paesaggi alpestri di grande appeal, scenario perfetto per gli amanti della natura e dell’ Ecoturismo.

Escursionismo e Trekking in Marocco, sinonimo di successo turistico.

Un sondaggio fatto da una nota università, alle domande poste a turisti amanti dell’escursionismo e Trekking, hanno dato le seguenti risposte :

Cosa attrae di più nella scelta di una meta turistica ?

  • la natura incontaminata e le bellezze paesaggistiche (59%)
  • la cultura, bellezze storico artistiche (57%)
  • luoghi di svago ben organizzato seguono con il 23%.

Alla domanda sulla mobilita turistica in montagna :

  • il 21% preferisce muoversi su fuoristrada.
  • il 70% sceglie di muoversi a piedi e fare trekking.

Alla domanda in relazione al cibo :

  • Il 90 % preferisce mangiare prodotti bio e locali.
  • il 6 % sceglie di mangiare in un ristorante.

Sulla base di queste risposte appare evidente il grande interesse da parte dei turisti internazionali verso la natura e sopratutto nel caso del Marocco, verso la cultura e le tradizioni dei luoghi poco conosciuti di questo affascinante paese.

L’ecoturismo, escursione e trekking in Marocco.

L’ecoturismo in Marocco é ancora poco conosciuto, solo una parte dei milioni di turisti che visitano ogni anno il paese ne ha sentito parlare, ma molti di essi sono attratti dai luoghi che il Marocco offre loro.  All’ecoturismo si collegano trekking, attività sportive in natura, la visita di villaggi antichi, Kasbah abbondante,  e sopratutto provare i prodotti enogastronomici locali.

Vicino a Marrakech molti non lo sanno esiste il paradiso del trekking. Molte sono, infatti, le Escursioni e i percorsi di Trekking che si possono organizzare immersi nella natura a piedi, a cavallo di un mulo o in mountain bike, sulla catena montuosa del alto Atlante.

Valle dell’ Aziza, luogo ideale per fare ecoturismo.

 

Esistono numerose escursioni e trekking in Marocco da farsi sui Monti Atlas, ma la più affascinante dal punto di vista naturalistico e di scoperta delle tribù Berbere é la Valle dell’ Aziza.

Qui il fascino di incontrare le autentiche popolazioni berbere, come la tribu dei Seksawa, che vivono nei villaggi isolati, e che accolgono i pochi turisti in visita con l’inconfondibile aroma della menta coltivata dappertutto. Ciò che pero più colpisce noi e la cordialità discreta delle guide che ci accompagnano e la loro vita in simbiosi con i loro fedeli, instancabili muli.

Per chi volesse fare un esperienza di escursionismo e Trekking in Marocco con noi , vi ricordo che Domenica 17 Aprile partiamo alla volta della Valle dell’Aziza, sono rimasti pochi posti disponibili, per maggiori info al riguardo, visitate la pagina della gita alla scoperta della Valle dell’ Aziza.