Nel week-end i Marrachi  per fare un picnic e una gita fuori porta si recano nella splendida valle Ourika , situata a sud di Marrakech, che in questo periodo dell’anno la sua natura si risveglia , profumi di spezie, cime innevate in un paesaggio dove svetta imponente la catena montuosa dell’Atlas…..

Uno dei luoghi più visitati, in questa stagione, dai cittadini di Marrakech e la valle Ourika. 

Percorrendo la strada da Marrakech per la valle dell’Ourika, che dista all’incirca una sessantina di km, si incontrano numerose botteghe artigianali situate in piccole casette rosse , dove vengono realizzati i manufatti principali della tradizione berbera, terracotte, tappeti, gioielli simboli di una tradizione millenaria che é riuscita a sopravvivere. Altro interessanti prodotto che si può trovare lungo questa strada é il famoso olio di Argan prodotto dalle locali cooperative femminili. l’olio di Argan viene usato nella tradizione marocchina sia come cosmetico sia nell’alimentare, viene estratto dalla spremitura dei frutti della Argania spinosa che cresce solo nel sud del Marocco. Il villaggio di Setti- Fatma é la fine di questa strada che parte da Marrakech, qui si lasciano le auto o molto spesso le moto, é si parte per raggiungere le “Sette Cascate” , accompagnati se lo volete dalle locali guide che con agilità sorprendente vi porteranno fino alle cascate, attraverso un percorso tortuoso , ma alla portata di tutti. Nel villaggio poi é possibile acquistare ortaggi , frutta, pane, ecc. . per il nostro picnic a prezzi di molto inferiori a Marrakech. I prodotti artigianali che si trovano qui vengono arrivano portati a dorso di mulo dai piccoli mercanti che scendono giù dai piccolissimi villaggi dell’Atlas, quindi niente di più genuino e buono che si possa trovare. E’ molto divertente e direi stupefacente ( sopratutto per me che sono negato con le lingue) vedere questi mercanti berberi delle montagne parlare e dialogare con turisti di tutte le nazionalità, una volta ho seguito un anziano che vendeva piccoli monili come souvenir, parlare in francese, inglese, tedesco e spagnolo. Sono rimasto allibito e schiumante di rabbia per l’invidia.

Non potete assolutamente mancare questa gita alla valle Ourika nel vostro prossimo viaggio a Marrakech.

Articolo pubblicato da Pasquale D.

Grazie per esserti fermato a leggere il nostro post. E’ molto piacevole ricevere visite e, se ti va, mi farebbe piacere conoscere i tuoi commenti: le osservazioni sono preziose, sempre benvenute ed aiutano a migliorare. Ti invito poi a diventare nostro amico su Google+ o su Facebook (puoi iscriverti nell’apposito campo qui a destra) oppure puoi inserire la tua mail per ricevere tutti gli aggiornamenti del mio blog. Che ne dici, sali sul nostro sogno,  anche tu?
Articoli che potrebbero interessarti.

 

———————————————-pasquale-d-vacanze-marrakech————————————

I dati riportati sono indicati a titolo informativo. E’ attestiamo che :
Questa recensione é la nostra personale opinione.
Non ho nessun legame o affiliazione con le società o fornitori sopra elencati.
Non ho ricevuto alcun compenso o incentivo per scrivere questo post.
Leggi Disclaimer per maggiori informazioni riguardo questo blog.

Grazie per esserti fermato a leggere il nostro post. E’ molto piacevole ricevere visite e, se ti va, mi farebbe piacere conoscere i tuoi commenti: le osservazioni sono preziose, sempre benvenute ed aiutano a migliorare.

Ti invito poi a diventare nostro amico sul nostro canale Youtube o su Facebook (puoi iscriverti nell’apposito campo qui a destra)
Che ne dici, sali sul nostro sogno, anche tu ?