L’abbigliamento in Marocco oggi come oggi è come in Europa, sopratutto nelle grandi città non si vedono più le tante donne velate…..

ma la maggioranza delle ragazze veste in modo europeo, quasi in minigonna. Diversa situazione nelle piccole cittadine e in molte aree del Marocco. Gli uomini invece usano un abbigliamento europeo e in molte occasioni, sopratutto nei giorni di festa, un abbigliamento tradizionale.

L’abbigliamento tradizionale in Marocco

In Marocco l’abbigliamento tradizionale è la Djellaba, una tunica ampia con cappuccio e maniche strette e lunghe. Gli uomini poi indossano da sempre la Qamis, lunga tunica bianca morbida in seta o cotone e il Caffettano di lana pesante.

Le donne invece usano il Kaftan vestito tradizionale lungo formato da 2 pezzi , il secondo vestito che va sopra al primo.Viene realizzato molto spesso su misura per occasioni particolari….come matrimoni, cerimonie, feste, le donne comprano il tessuto e poi lo portano al sarto per fargli realizzare il loro Kaftan su misura.

L’abbigliamento in Marocco da portare come turisti

La società marocchina non impone nulla, anzi lascia a noi europei la massima libertà come ovviamente fa con tutti.  Quindi portate il vostro abbigliamento, se volete i tanti  negozietti del Marocco, sono pieni di magliette alla moda da acquistare a buon prezzo.

separatore fine articolo

Voi siete la nostra priorità e siamo sempre disponibili per qualsiasi tipologia di richiesta. Rispondiamo sempre entro 24 ore max.

-pasquale-d-vacanze-marrakech

Per domande, info e/ altro contattate Pasquale D.

Inviarmi un’email

Scrivermi via Facebook

Seguire la pagina Facebook 

Iscrivervi al canale You Tube del blog

Sarà nostra cura valutare le vostre esigenze
e trasmetterle ai fornitori dei singoli servizi

A presto!

I dati riportati sono indicati a titolo informativo. E’ attestiamo che :
Questa recensione é la nostra personale opinione.
Non ho nessun legame o affiliazione con le società o fornitori sopra elencati.
Non ho ricevuto alcun compenso o incentivo per scrivere questo post.
Leggi Disclaimer per maggiori informazioni riguardo questo blog.